Sergio Sarri


Sergio Sarri è nato a Torino nel 1938, vive e lavora a Calice Ligure. Alla fine degli anni ‘50 viaggia in Europa seguendo alcuni corsi di pittura a Berna e a Parigi. Dopo il viaggio negli Stati Uniti, nel 1965, inizia la ricerca sul rapporto uomo-macchina che sarà la tematica che caratterizzerà tutto il suo lavoro. Si dedica anche al cinema di ricerca sperimentale con i film dal titolo, “ Le storie di Varazze”, “Le avventure di Nessuno” e “ Vostock “ . Nel 1969 inizia la collaborazione con la galleria Vinciana di Milano che durerà per alcuni decenni. Appassionato di fumetti, alla fine degli anni 80 inizia a pubblicare storie a fumetti sulla riviste “Corto Maltese” e su riviste internazionali come “Heavy Metal” e “Comic Art”, firmandosi come SeSar. Dal 1994 al 1997 è stato docente di Anatomia artistica all’Accademia di Brera di Milano.


“La realtà è un collage di immagini contaminanti. Un accostamento di ritagli rimasti bloccati nella memoria, chea sua volta risulta incapace di restituire l'immagine della realtà oggettiva, poiché essa è in perenne mutazione. Pertanto si può anche affermare che ogni immagine è un messaggio. Ma ponendo in relazione diverse immagini, anche il semplice accostamento di due segni visivi, non avremo più due messaggi distinti, bensì un altro messaggio”

Hai bisogno di una consulenza?

+39 3486005128
Contattaci ora