Gregorio Ravaioli


Gregorio Ravaioli è un artista di forte impatto per tutto quello che fa; per il modo come lo fa. Le due cose sono strettamente legate in una essenziale e virtuosa sintesi pittorica, che genera immagini di forte carica emotiva. Ci introduce all’interno di mondi sconosciuti in cui prevale una condizione di leggerezza e ingenuità. Così come, se in buona parte dei suoi quadri l’artista è incline a creare un’atmosfera sognante e irreale, in molte opere si è dedicato a mostrarne i lati oscuri e pericolosi. L’artista assume sè stesso come corpo e mente del mondo, in un monologo perso.“Le sue opere, ambientate in un mondo onirico e fantastico, ricordano molto Chagall” Serena Venturelli.Gregorio Ravaioli è nato a Mercato Saraceno nel 1952. Le sue personali sono state allestite in diverse città italiane. Nel 1997 è stato premiato da Rossana Bassaglia a Etruria Arte 8 (Venturina-Livorno); Claudio Spadoni ha scritto “una pittura dunque, la sua, carica di riferimenti essenziali, ed anzi rivelatrice al massimo grado di una personalissima narrazione psicologica forzata a tratti fino all’enfasi”. Vive e lavora a Cesena (FC).

 

Contattaci per ulteriori informazioni o per la visione di altre opere

Hai bisogno di una consulenza?

+39 3486005128
Contattaci ora